Mercoledì 22 Settembre 2021

Rally

Andrea Zivian è il re dell'Europa

Quinto successo in altrettante gare e titolo contnentale per il valenzano

Andrea Zivian è il re dell'Europa

Andrea Zivian festeggia la vittoria del titolo nel campionato europeo rally storico

ASTURIE - Il titolo, inseguito a lungo, sfiorato due anni fa, sfumato per una foratura nell'ultimo prova, adesso è suo: Andrea Zivian vince il Fia European Historic Rally Championship, è lui il nuovo re d'Europa nei rally storici.

 

Dopo quattro vittorie in altrettante gare (ha saltato solo la Finlandia, per problemi logistici), al Rally delle Asturie sarebbe bastato anche solo il successo di classe,  ma Zippo ha fatto di più, ha dominato l'assoluta, conquistando lo scettro con quasi due mesi di anticipo.

Un altro capolavoro, in cui stanno dentro oltre alle qualità eccellenti come driver, la tecnica, il coraggio e l'abilità tattica e, pure, la tenacia enorme per affrontare e superare i problemi in corsa e andare sempre oltre l'ostacolo.

"Gara difficile, su percorsi molto veloci e tecnici. Gli spagnoli dcisamente a loro agio, per me era la prima partecipazione, eppure ho vinto in maniera netta: una soddisfazione enorme, perché sono andato a prendermi - confessa Zivian - quello che volevo e l'ho fatto con tre gare d'anticipo. Me lo hanno detto anche gli iberici: mai nessuno, prima, aveva vinto a casa loro, alla prima partecipazione. I meriti sono anche della macchina, e di chi l'ha preparata,  perché la mia Audiquattro è stata perfetta".

C'è ancora un obiettivo da provare a centrare dopo il titolo continentale di classe: vincere quello assoluto. Zivian attualmente è secondo, e nelle prossime tre gare cercherà di fare doppietta.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.