Mercoledì 26 Gennaio 2022

Il caso

Biogas, Valmadonna esulta

Venerdì sul "Piccolo" interviste a Mensi (Comitato), Coffano (Provincia) e Ravano (Gruppo Ravano(

Biogas, Valmadonna esulta

VALMADONNA - Esulta il Comitato no biogas di Valmadonna dopo che la Provincia, oggi, ha evidenziato criticità al progetto dell'impianto a biomasse del Gruppo Ravano che, ora, avrà 90 giorni di tempo per presentare modifiche.

"Oggi - si legge in una nota del Comitato -  è stata una giornata importante per la salvaguardia dell'ambiente e della salute dei cittadini di Valmadonna e Osterietta. I tecnici di tutte le amministrazioni e gli enti coinvolti non hanno risparmiato duri rilievi ad un progetto inconsistente e lacunoso sotto molteplici profili. In pratica: un impianto sbagliato nel posto sbagliato. È stato
insomma accertato quanto denunciato dai nostri Comitati, che hanno evidenziato fin dall’inizio i troppi, rilevanti problemi di un impianto insostenibile sul quale siamo riusciti ad accendere i riflettori prima che fosse troppo tardi, contando su una mobilitazione collettiva senza precedenti, di oltre 1800 persone. Questo ci induce a confidare che le istituzioni proseguano, con lo stesso rigore e professionalità, l’attività finora svolta, così da poter rapidamente mettere la parola fine alla vicenda, facendo tirare un sospiro di sollievo alla popolazione di Valmadonna e Osterietta".

Venerdì sul "Piccolo" gli interventi di Maurizio Mensi (Comitato), Claudio Coffano (direzione Ambiente della Provincia) e Giovanni Ravano (Gruppo Ravano)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il video

Alessandria, rissa in via Pontida

16 Gennaio 2022 ore 15:02
Il lutto

Schianto di Astuti: Elisa aveva 49 anni

18 Gennaio 2022 ore 14:10
Le indagini

Casale: commando rapina la Credem

21 Gennaio 2022 ore 16:43
.