Domenica 31 Maggio 2020

Calcio - Dilettanti

Le squadre vogliono giocare, entro giovedì la decisione

Molto dipenderà dall'evoluzione della situazione sanitaria in Piemonte

TORINO - Le società di calcio delle categorie dilettantistiche del Piemonte vogliono ripartire.

Sarebbe anche un segnale importante per tutta la regione: così  la Federcalcio piemontese, che dopo i provvedimenti di ieri della giunta regionale, soprattutto la chiusura delle scuole fino all'8 marzo, aveva pensato di bloccare ancora i campionati, ha deciso, nel tardo pomeriggio, di monitorare ancora attentamente l'evolversi della situazione e le eventuali criticità. Entro giovedì, al massimo, una scelta definitiva (una riunione di consiglio direttivo regionale si svolgerà nelle prossime ore), che riguarderà anche i campionati giovanili, anche a livello provinciale, e quelli di calcio a 5.

Per la pallavolo, in regione, l'attività riprende già domani con i primi recuperi, che proseguiranno giovedì. A porte aperte: anche questa potrebbe essere una ragione, per il calcio, per seguire l'esempio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
.
Gli anni '90 di Valenza

1992: marcia per la difesa dei reparti di ostetricia e ginecologia del Mauriziano

Il saggio

Gli anni '90
di Valenza

29 Maggio 2020 ore 08:00