Giovedì 21 Novembre 2019

Politica

Colletti, Oddone e una tazza di caffè

Colletti, Oddone e una tazza di caffè

VALENZA - Gianluca Colletti, commissario di Forza Italia e Maurizio Oddone, segretario cittadino della Lega, si sono incontrati, in modo informale davanti ad una tazza di caffè. Era un ‘meeting’ annunciato: il sindaco di Castelletto Monferrato ed il capogruppo del Carroccio a Palazzo Pellizzari si conoscono, sono amici e, del resto, uno dei primi a prendere contatto con il neo-nominato commissario degli azzurri è stato proprio Oddone.

Quello di mercoledì, dunque, è stato soltanto un primissimo scambio di idee, quasi un incontro di cortesia, anche se alcuni concetti sono già stati posti sul tavolo.

Ad esempio Oddone ha ribadito che il centrodestra unito vince, cosa che sostiene da tempo, come pure la necessità di un allargamento a liste civiche.

Su questo punto c’è una convergenza indiretta di Colletti che sin dalla conferenza stampa in Comune, nella quale è stato presentato come nuovo commissario, aveva proprio sottolineato l’importanza di cercare un rapporto con le realtà civiche.

Qualcosa, comunque, al di là dell’atmosfera rilassata che si è respirata in questa occasione, si va muovendo verso la lunga corsa che porterà a Palazzo Pellizzari nel 2020.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
.