Lunedì 21 Ottobre 2019

Maurizio Oddone (Lega) torna a punzecchiare la giujnta e, questa volta, anche i 5 Stelle

Maurizio Oddone (Lega) torna a punzecchiare la giujnta e, questa volta, anche i 5 Stelle

Durante tutta la campagna elettorale i toni a Valenza sembravano essersi calmati. E’ entrato in vigore una sorta di gentlemen agreement e, inoltre, in tutto il periodo non sono stati convocati dal presidente Salvatore Di Carmelo, consigli comunali. Adesso, però è il segretario del Carroccio, Maurizio Oddone a riprendere a punzecchiare la giunta di Gianluca Barbero.

“Intendiamo chiedere al sindaco Gianluca Barbero ed alla sua amministrazione – dice, risfoderando una virtuale spada di Alberto da Giussano – quando potranno partire i lavori per il cavalcaferrovia, dal momento che i soldi ci sono, il progetto c’è, l’annuncio c’è stato ma nulla è ancora accaduto, nonostante siamo alle porte dell’estate. Non è che magari l’opera verrà inaugurata proprio quando mancherà poco tempo alla prossima consultazione comunale del 2020?”.

Sempre in materia di opere pubbliche il consigliere/segretario annuncia che il Carroccio chiederà una verifica delle griglie del sottopasso: “Sono rumorose, è un normale assestamento oppure qualcosa di diverso”. Nella sua requisitoria non manca neanche una punzecchiatura al Movimento 5 Stelle ed in particolare alla sua capogruppo valenzana, Annamaria Zanghi. “Sulla vicenda dello spostamento dei posti di continuità assistenziale dall’ex Mauriziano alla casa di riposo, si era astenuta. Adesso suggerisce al sindaco Barbero di parlare con la nuova giunta regionale. E’ ora che faccia chiarezza e dica cosa intende fare su questo argomento”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

'Last banner',
in libertà Rob...

09 Ottobre 2019 ore 07:00
Pomaro

Pedone investito,
è grave

14 Ottobre 2019 ore 07:56
.