Venerdì 22 Novembre 2019

Lo juventino Oddone chiede una via intitolata al Grande Torino ma il consiglio dice no

Lo juventino Oddone chiede una via intitolata al Grande Torino ma il consiglio dice no

Puotrebbe sembrare un paradosso ma non lo è. Maurizio Oddone, capogruppo delle Lega, è da sempre uno juventino ‘di provata fede’, ma insieme al collega consigliere Paolo Patrucco aveva chiesto all’amministrazione comunale, in una mozione di intitolare una via, una strada, una piazza o di apporre una targa per commemorare i settant’anni della tragedia di Superga nella quale perì il ‘Grande Torino’. Il documento è stato discusso in aula ma l’amministrazione comunale valenzana, guidata da Gianluca Barbero, ha respinto la richiesta e lasciando a votare a favore della mozione soltanto Luca Rossi (Forza Italia) insieme ai due esponenti del Carroccio. Un effetto, però, la richiesta l’ha sortito, in quanto è venuta l’assicurazione che verrà organizzato uno o più momenti di ricordo al Centro comunale di cultura di piazza XXXI Martiri. Migliore esito ha avuto l’altra richiesta leghista di installare due panchine lungo corso Garibaldi. Il consiglio su questo punto è stato d’accordo e ha assicurato che verranno posizionate entro la festa patronale di San Giacomo a luglio.

Massimo Iaretti

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.