Mercoledì 01 Aprile 2020

Mondo orafo

Da VicenzaOro «segnali incoraggianti e sinergie»

Francesco Barberis, presidente del Gruppo Aziende Orafe Valenzane di Confindustria Alessandria, traccia un bilancio

Da VicenzaOro «segnali incoraggianti e sinergie»

VICENZA - Le imprese del Distretto Orafo Valenzano hanno colto segnali positivi a “VicenzaOro”, Salone internazionale dell’oreficeria e della gioielleria svoltosi a Vicenza dal 17 al 22 gennaio. La kermesse vicentina di inizio anno ha registrato un evidente aumento dei visitatori, anche se il clima internazionale influenzato dalle attuali tensioni geo-politiche induce alla cautela i buyers esteri. 

Le aziende del distretto Valenzano hanno investito in maniera significativa nel primo appuntamento fieristico del settore "lusso" del 2020. «Nelle vetrine scintillavano creazioni che faranno tendenza, caratterizzate da un sapiente utilizzo di gemme e pietre preziose, con tagli e combinazioni di colori straordinari, a ribadire le capacità di una filiera d’eccellenza apprezzata nel mondo» spiegano da Confindustria Alessandria.

«Credo che  sotto il profilo dei contatti e dell’avvio di nuove collaborazioni commerciali molti colleghi abbiano  posto basi importanti – spiega Francesco Barberis, Presidente del Gruppo Aziende Orafe Valenzane di Confindustria Alessandria – ed auspico che nei prossimi mesi la sensazione di rinnovato interesse per la nostra gioielleria trovi conferma nella definizione degli ordinativi. Stiamo collaborando attivamente con Fiera Vicenza per affermarla come player di riferimento in Europa: le fiere vicentine sono infatti occasione di confronto costruttivo con le istituzioni e con le realtà imprenditoriali del comparto. Con Fiera Vicenza-Ieg siamo in sinergia in diversi ambiti, a sostegno delle aziende coinvolte sotto il profilo fieristico e del sistema di filiera, e con particolare menzione all’attività della Fondazione Mani Intelligenti e della sua Presidente Alessia Crivelli, collega e componente del Consiglio Direttivo di Confindustria Alessandria. Proseguiamo inoltre, all’interno di Federorafi, nell’attività di lobby a favore del distretto, e in collaborazione con Ieg,  nella individuazione e profilazione del buyers in visita, nella condivisione dei programmi, nella definizione delle attività, e con riferimento ai Ministeri competenti e all’Agenzia Ice. E cresce anche il Gruppo Aziende Orafe Valenzane di Confindustria Alessandria, che continua a registrare nuovi importanti inserimenti».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
.