Mercoledì 01 Dicembre 2021

L'intervento

Case popolari, parla il presidente Atc: «Ho cercato ogni possibile soluzione ai problemi segnalati»

Paolo Caviglia replica: «Dal Pd di Valenza attacchi strumentali»

case-popolari-parla-il-presidente-atc-cercata-ogni-possibile-soluzione-ai-problemi

Le case popolari di via Mattarella a Valenza

ALESSANDRIA – Mercoledì i consiglieri comunali del Pd di Valenza sono tornati in via Mattarella con un gazebo, dando seguito alla protesta iniziata lo scorso luglio per la situazione delle case popolari e attaccare l’amministrazione Oddone (e Atc) «per non aver mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale». Insieme ai dem anche gli inquilini degli stabili (anche quelli di via Volta e via Falcone), che oltre a denunciare i mancati interventi, hanno rimarcato la delusione per la visita del presidente Atc Paolo Caviglia durante la campagna dell’allora candidato sindaco del centrodestra, rispetto alla quale però non ci sarebbe però poi stato nessun seguito a un anno di distanza. A poco più d 24 ore di distanza, a replicare è proprio lo stesso Caviglia.

E nel farlo non usa mezzi termini: «A seguito dei continui attacchi strumentali da parte del Pd di Valenza nei miei confronti, in qualità di Presidente dell’Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Sud, tengo a precisare che personalmente non sono abituato a fare promesse a vuoto, ma sin dall’inizio del mio mandato, con il supporto del CdA, ho cercato ogni possibile soluzione, anche in discontinuità con l’operato della precedente giunta comunale di Valenza, alle problematiche segnalate dagli assegnatari di via Mattarella, pur nelle difficoltà create dalla pandemia, che ha indubbiamente causato disagi e rallentamenti alle attività dell’Ente».

Come ricorda anche Caviglia, alcuni interventi sono stati fatti, ma sono stati giudicati ‘poco efficienti’ dai residenti: «Rammento che gli interventi più significativi nell’ambito della manutenzione ordinaria effettuati nell'ultimo anno, in particolare nel complesso di via Mattarella n. 1-7-9 a Valenza, sono stati il ripristino e messa in sicurezza della soletta incendiata al piano pilotis con controsoffitto anti sfondellamento che ha comportato un costo di € 8.272,69 + Iva.

Sulle case popolari il Comune rassicura: «Nei prossimi giorni un incontro con Atc»

Parlano il sindaco Oddone e l'assessore Gatti dopo il gazebo del Pd

Per quanto concerne le automobili abbondonate sotto il portico incendiato, il Servizio Manutenzione ha provveduto di concerto con la Polizia Municipale di Valenza, a farle rimuovere per consentirne i lavori. C’è stata una completa verifica delle coperture, ripulendo i canali di gronda e mettendo in sicurezza il manto di copertura e le lattonerie. L'intervento ha comportato un costo di € 5.312,77 + Iva. Per quanto concerne il civico n. 7, sempre in questi ultimi mesi – continua - è stata effettuata una verifica elettrica di tutti i frutti/ punti luce presenti nel vano scala e sono stati riparati portoncini caposcala. In contemporanea ai suddetti lavori, il servizio Manutenzione ha continuato ad intervenire sui singoli alloggi a seguito di segnalazioni degli Utenti (sostituzione vasche, verifiche elettriche, verifiche idriche...)».

Mercoledì i 3 consiglieri dem hanno anche avanzato una proposta concreta all’indirizzo dei due enti, e alla quale risponde il presidente risponde: «Si fa altresì presente che l’Atc ha da subito preso in considerazione la riqualificazione dei propri stabili attraverso l’agevolazione superbonus 110%. Si sono appena completate le progettazioni esecutive su due fabbricati in via Falcone 1 e in piazza Vittime di via Fani che consentiranno una riqualificazione energetica di complessivi 48 alloggi. La realizzazione dei lavori, aggiudicati a seguito di gara pubblica, è programmata nel corso dell’anno 2022».

In conclusione, per quanto riguarda i prossimi mesi: «si prevede l'inizio delle assegnazioni agli utenti del nuovo complesso di 32 alloggi di e.r.p.s., sito in via Falcone n. 10, finanziato nell'ambito del ‘Programma Casa: 10.000 alloggi entro il 2012-2° Biennio’».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
.