Venerdì 22 Ottobre 2021

Virus - L'analisi

«Le curve continuano a scendere: il quadro è rassicurante»

Le consuete valutazioni del professor Bianchi, docente Upo

virus-l'analisi-coronavirus-carluccio bianchi

ALESSANDRIA - Ci sono alcuni aspetti da monitorare con attenzione nelle prossime settimane, ma il contesto generale è nel complesso rassicurante.

Il professor Carluccio Bianchi, docente di Macroeconomia dell’Upo, nella consueta analisi sui numeri della pandemia ‘promuove’ sia la regione che la provincia, sottolineando che anche gli altri parametri sono buoni.


«Ci eravamo lasciati con eccellenti riscontri - ammette - e la situazione è sostanzialmente invariata, anzi per quanto riguarda Alessandria si può parlare addirittura di ulteriore miglioramento».


Per quanto riguarda la classifica dell’incidenza dei nuovi contagi ogni 100mila abitanti, cediamo infatti il primato all’Italia, al comando con 34, mentre noi ci fermiamo a 33. Chiudono Piemonte a 26 e Lombardia a 22».



In termini di numeri assoluti, la regione scende da 1307 a 1097 casi settimanali, 210 in meno e 157 al giorno. «La riduzione in percentuale - chiarisce Bianchi - è pari al 16%, contro il 10% dell’Italia e il 15% della Lombardia. È un buon risultato, determinato soprattutto dai numeri di Torino, che traina la discesa. Molto bene anche Biella, Alessandria e Novara, le altre invece evidenziano una leggera crescita, che comunque incide davvero poco».


Sul fronte asintomatici i dati sono stabili, intorno al 52%, ben lontani da quel 65-70% che sarebbe decisivo per garantire un buon tracciamento, mentre il tasso di positività tocca il minimo storico dello 0,6%.


«Restano buone - osserva il professore - le notizie sul fronte della pressione ospedaliera: le terapie intensive erano 21 e sono 20, con indice di occupazione in calo, al 3,2%. Meglio ancora i ricoveri ordinari, che decrescono addirittura di 23 unità, da 184 a 161. Il tasso di saturazione, pari al 2,8%, scende per la prima volta sotto quota 3 dopo diverso tempo. Per quanto riguarda i decessi, invece, si registra un minimo aumento, da 11 a 12, tre dei quali nell’Alessandrino. È l’unica nota negativa in riferimento al nostro territorio».


Infatti, concentrando l’analisi sulla provincia, emerge che i contagi settimanali scendono da 161 a 135, ben 26 in meno, con una riduzione in percentuale del 16%.

«Siamo pienamente in linea con i dati regionali - conclude Bianchi - e scendiamo a 19 casi medi al giorno, come non avveniva dalla fine del mese di agosto. Ottimi i riscontri in fatto di guariti, 161 in più, con un calo di 29 unità per quanto riguarda i ‘nuovi positivi’. Il totale, al momento, è 323, 108 dei quali nel solo capoluogo provinciale, pari al 34%. Seguono Casale a 56 e Tortona, ben più staccata, a quota 19».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
La gara

Sposi in tivù, vince la nostra coppia

17 Ottobre 2021 ore 19:18
.