Domenica 11 Aprile 2021

Elezioni

Figc regionale: Baldin c'è, Fava escluso

Si vota (da remoto) domenica. Come delegati assembleari in corsa Pieroni e Gaggero

Figc: Baldin c'è, Fava escluso

La Federcalcio piemontese al voto domenica

ALESSANDRIA - Per la presidenza della Federcalcio piemontese sarà duello tra Christian Mossino e Filippo Gliozzi.

Ma domenica (votazioni da remoto) non si sarà, invece, il derby provinciale tra il casalese Gianni Baldin, vicepresidente regionale uscente, e segnalato da 240 società,  e il tortonese Filippo Fava. Il Tribunale federale territoriale del Comitato regionale Piemonte Valle d’Aosta, che si è riunito nella sua funzione di Collegio di garanzia elettorale, ha giudicato infatti non ammissibile la candidatura di Fava perché, come si legge nel verbale, "ha presentato la propria proposta come delegato assembleare anziché come  componente del Consiglio direttivo del Comitato regionale, come risulta invece dalle designazioni delle società e dalla delega conferita per la presentazione della candidatura stessa".

Dunque Fava è fuori dai giochi. Ammessi, invece, i due dirigenti della provincia che ambiscono a diventare delegati del Piemonte all'asseblea elettiva dellla Figc nazionale, Fabrizio Pieroni (Fulvius) e Domenico 'Nico' Gaggero (Ovadese).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.