Giovedì 22 Ottobre 2020

Alessandria

Processo strage Quargnento ancora in stand by

Abbreviato o ordinario? I giudici d’Assise attendono la decisione della Corte Costituzionale 

Processo strage Quargnento ancora in stand by

ALESSANDRIA - Il processo contro i coniugi Vincenti, accusati di aver provocato la morte di tre Vigili del Fuoco, il ferimento di due due pompieri  e di un Carabiniere in servizio a Solero, nell’esplosione della magione di Quargnento, è ancora sospeso nel limbo della decisione che assumerà la Corte Costituzionale il prossimo 18 novembre.

I giudici dovranno decidere sul quesito posto dalle difese  sull’anticostituzionalità della legge del governo giallo-verde, che vieta la chance del giudizio abbreviato a chi sia chiamato a rispondere di reati per i quali è previsto l’ergastolo. La difesa Vincenti-Patrucco chiede infatti per i coniugi il rito alternativo.

Questa mattina le parti si sono riuniti davanti alla Corte d’Assise, ed è stato fatto un calendario di massima in attesa dell’udeiienza della Corte costituzionale. Il processo potrebbe iniziare dunque il 14 dicembre per poi proseguire il 21 dicembre. Altre udienze saranno così cadenzate: 11 e 25 gennaio, e 8 febbraio.

Nel video, gli avvocati Vittorio Spallasso e Lorenzo Repetti, i difensori di Vincenti.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.