Domenica 11 Aprile 2021

Pugilato

Randazzo domina e vince. Nel nome di Michelon

Al PalaDonBosco la prima vittoria del 2020, verso il titolo italiano

Randazzo vince ai punti. Nel nome di Michelon

Arbitri tutti d’accordo: Randazzo batte Riccardo Pompeo Mellone

ALESSANDRIA - Verdetto unanime, Luciano Randazzo torna alla vittoria. Arbitro tutti d’accordo, dopo sei riprese dominate, contro Riccardo Pompeo Mellone, in una categoria di peso superiore, i welter, ma al 'Devil' alessandrino serviva ritrovare il ring, a 45 giorni dall'assalto al titolo italiano, il 13 novembre a Mantova.

Lucio si muove bene, affonda i colpi, solo nel secondo round l'italobrasiliano è più reattivo, ma Randazzo è molto rapido sulle gambe, cambia strategia di continuo ed è imprevedibile, per affondare i colpi nel momento in cui l'avversario è più vulnerabile.

Un gran finale per il secondo Memorial Benito Michelon, con juniores e dilettanti prima dei due match di professionisti. Nei mediomassimi Matteo Deiana batte per ko alla 4a ripresa Claudio Kraier. Poi tocca al più atteso, con Adriano Gadoni della Boxe Valenza all'angolo: Luciano ha fame di vittoria e lo dimostra, Mellone prova a resistere, ma i colpi in serie non lo risparmiano. Alla fine solo applausi per Randazzo, che porta sul ring la piccola Atena, il trofeo più bello.

Vincitore morale della serata Eugenio Dragone. che l'ha organizzata: l'assessore Piervittorio Ciccaglioni ha chiesto a lui, a Cavanna e a Gadoni un'altra riunione fra sei mesi, e il maestro della Boxe Alessandria ha già raccolto la sfida.

Per Lucio, invece, dopo una settimana di scarico di nuovo allenamenti e tre chili in meno, per tornare nei superleggeri e provare a riprendersi la corona che sente di meritare. Arblin Kaba è avvisato.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.