Domenica 07 Giugno 2020

Coronavirus

A Valenza 60 contagiati. Il sindaco plaude i volontari

Aggiornamenti da Gianluca Barbero

A Valenza 60 contagiati. Il sindaco plaude i volontari

VALENZA - Ieri sera è arrivato un nuovo aggiornamento sulla situazione coronavirus a Valenza da parte del sindaco Gianluca Barbero. 

Il primo cittadino sottolinea tra le altre cose l'importanza della decisione, presa a fine febbraio, di chiudere la Casa di Riposo l'Uspidalì a parenti e visite: «È passato più di un mese da quella scelta e non vi è giorno in cui averla fatta non mi renda felice. Ringrazio il lavoro straordinario dei dipendenti e la pazienza dei dei familiari. Insieme agli imprenditori abbiamo anticipato le scelte del governo e sospeso, in gran parte, le attività produttive orafe e cercato di salvaguardare come detto il gioiello più prezioso delle aziende, e cioè la salute dei dipendenti. Abbiamo cercato di frenare anche quella parte di città che ancora oggi dimostra di non avere capito l'importanza di quello "Stai a Casa" urlato in ogni modo e che continueremo a cercare di convincere..».

Per quanto riguarda le cifre, i positivi a Valenza sono circa 60; un numero che ovviamente non tiene conto di quarantene e autoquarantene, così come di chi, malato a casa, è assistito dal medico di base. 

A conclusione del messaggio i ringraziamenti: a My Family per le mascherine (solo venerdì ne sono state consegnate 1200) e ai volontari: «Sono il nostro cuore pulsante in questo momento. Le loro pettorine ed i loro sorrisi illuminano questo momento buio. Continueremo a cercarvi nelle vostre case perchè siete un pezzo di noi ,siamo tutti insieme la nostra piccola grandissima Valenza. Insieme. Un abbraccio».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Alessandria

Tragedia della strada, muore motociclista di 30 anni

06 Giugno 2020 ore 17:44
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
.