Venerdì 22 Novembre 2019

Quanto costa il matrimonio dell'acqua tra Casale e Valenza? Lo chiede Fi della città dell'oro

Quanto costa il matrimonio dell'acqua tra Casale e Valenza? Lo chiede Fi della città dell'oro

Quanto verrà a costare il matrimonio dell’acqua tra Casale e Valenza e, soprattutto, i valenzani possono contrattare condizioni di maggiore favore e meno subordinate?

La domanda se la pone Forza Italia valenzana attraverso una lunga riflessione di Stefano Gregoriadis, responsabile ambiente del direttivo cittadino e fedelissimo del coordinatore Alessandro Deangelis.

In particolare l’esponente azzurro si domanda per quale motivo Amv spa, in passato non poteva assumere personale, da un lato per esubero, dall’altro per una questione economica, adesso abbia emesso un bando per l’assunzione di due persone a tempo indeterminato per l’acquedotto comunale.

In secondo luogo Gregoriadis, si chiede per quale motivo l’Ati tra le due municipalizzate, Amv Spa e la casalese Amc spa, annunciato nella primavera del 2018 al Castello di Giarole sia stato prorogato sino al 30 novembre prossimo.

Forza Italia, quindi, annuncia che attiverà il proprio gruppo consiliare per chiedere la convocazione di una commissione che analizzi la posizione dell’amministratore di Amv spa, Andrea Canonico, alla guida contemporaneamente di Valenza Reti e di Amv Spa, per valutare se non vi siano situazioni di incompatibilità. E, intanto, sottolinea ‘abbiamo fatto un’istanza di accesso agli atti’ per avere più elementi a disposizione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.