Martedì 12 Novembre 2019

Insieme per crescere... ancora

Grazie a questa fusione guardiamo al futuro dell’informazione in provincia con un grande slancio progettuale. L’obiettivo è quello di consegnare ai lettori un’informazione ancora più ricca e plurale offrendo, di fatto, opportunità straordinarie per gli inserzionisti pubblicitari

Uscire dal perimetro dei propri orticelli cedendo quote di sovranità e attrezzarsi in vista dei cambiamenti epocali sugli scenari della libera informazione, per Sic e Soged è stata prima di tutto una scelta di responsabilità verso i lettori, i nostri collaboratori, gli inserzionisti e il mestiere di editori. Da tempo, infatti, ci stavamo guardando intorno con l’obiettivo di far compiere un salto di qualità alla nostra avventura editoriale. Tuttavia i settimanali cartacei Il Novese e L’Ovadese, già leader nei rispettivi territori, e il circuito web (AlessandriaNews, NoviOnline, OvadaOnline, TortonaOnline, etc...) con un milione e mezzo di pagine consultate al mese, di fatto, non lasciavano grandi spazi per ulteriori margini di sviluppo. 

Grazie a questa fusione, invece, guardiamo al futuro dell’informazione in provincia con un grande slancio progettuale.  L’obiettivo è quello di consegnare ai lettori un’informazione ancora più ricca e plurale offrendo, di fatto, opportunità straordinarie per gli inserzionisti pubblicitari. Oggi il gruppo Soged - potendo contare su una platea di 60mila lettori dei settimanali cartacei e oltre 270mila utenti unici dei quotidiani online e  4,5 milioni di pagine consultate - diventa il primo gruppo editoriale in provincia e uno dei più grandi del Nord Ovest. 

(nella foto Michele Guala)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
.