Mercoledì 12 Agosto 2020

Coronavirus

"Mai numeri così positivi in provincia. Bene il Piemonte"

"Mai numeri così positivi per la provincia. Bene il Piemonte»

ALESSANDRIA - Zero contagi in provincia, ieri, secondo l’Unità di crisi regionale per l’emergenza coronavirus, ma dopo giorni un nuovo decesso, seppur risalente ai giorni scorsi.

I numeri, nel complesso, restano ampiamente positivi, come conferma il professor Carluccio Bianchi, docente di Macroeconomia dell’Upo: «Siamo al nuovo minimo storico nei consueti sette giorni che prendiamo in esame: 33 a fronte dei 75 della settimana precedente - analizza - Ben 42 episodi in meno e due province a quota zero nel periodo preso in esame: Asti, che addirittura è da 12 giorni senza contagi, e Novara». E Alessandria come sta? «La nostra provincia è in continuo miglioramento, perché arriviamo da cinque giornate a zero. Ma tutti i territori piemontesi sono in discesa, tanto da far registrare un incremento settimanale pari allo 0,10%, il più basso di sempre e dato ben due volte e mezzo inferiore allo 0,24 di sette giorni fa».

«Mai numeri migliori»

Da dove arrivano i positivi che abbiamo oggi? «Il 75% è asintomatico - risponde Bianchi - Il 50% arriva comunque da screening, mentre il 30% da contagi. Però, per la prima volta domenica si è verificato, nel Torinese, un caso da importazione. Ad ogni modo, l’indice Rt è calato attorno allo 0,5».

Il professore rivolge poi la sua attenzione sull’Alessandrino. Confortandoci con i numeri: «Non si erano mai verificati appena tre casi in sette giorni, mentre il decesso rilevato ieri arriva dopo ben dieci bollettini senza vittime. L’incremento percentuale è perciò dello 0,07%, tra i migliori del Piemonte e ben più basso di quello italiano (0,6%) e di quello della Lombardia (0,5%). Ne consegue che lo stesso Rt è dello 0,5».

Gli attualmente positivi

Il docente dell’Upo svela poi un ultimo studio: «Riguarda gli attualmente positivi - spiega - Ad Alessandria oggi sono 238, ma se escludiamo da questi coloro che hanno avuto il primo tampone negativo scendiamo addirittura 100. Per fare un raffronto con il Piemonte, sarebbero 1.534 gli attualmente positivi e 701 in attesa del secondo tampone. Una flessione che sicuramente colpisce, anche se come abbiamo visto di recente a Savona non si può mai abbassare la guardia: è bastato un asintomatico in un ristorante per avere di colpo 28 nuovi contagiati».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.