Martedì 04 Agosto 2020

Amministrative

Elezioni a Valenza: Ballerini annuncia la sua candidatura

Sarà sfida con Maurizio Oddone

Elezioni a Valenza: Ballerini ufficializza la sua candidatura

VALENZA - Luca Ballerini si candiderà alle prossime elezioni di Valenza. Il vicesindaco ha rotto gli indugi attorno alle ore 12 con un post su Facebook. Sarà perciò Luca Ballerini - Maurizio Oddone (Lega) la sfida principale delle amministrative previste a settembre nella città dell'oro.

«Scelgo il futuro della mia città e ci metto la faccia». Inizia con queste parole il post di Ballerini, in predicato di essere il candidato del centrosinistra per il "dopo Barbero" già da diversi mesi. Pare evidente ora che il sindaco uscente, Gianluca Barbero, abbia scelto di rimanere fermo nel suo intendimento, più volte comunicato, di non ricandidarsi.

«Negli ultimi mesi anche a causa di un profondo cambiamento causato dall’emergenza sanitaria, ho avuto modo di riflettere non solo su questa straordinaria esperienza amministrativa, ma sui legami e sui valori, spesso inimmaginabili, che l’attività di un amministratore porta a generare e a vivere intensamente - spiega Ballerini nel suo intervento - Sono state molte le persone che per professione, per rapporti personali o semplicemente per casuale frequentazione, mi hanno spinto a consolidare l’idea di candidarmi a Sindaco di Valenza. La responsabilità verso la mia città, e verso le persone che hanno sostenuto questa idea rappresentano il punto di partenza di questa decisione. Nel 2021 raggiungerò il traguardo dei 40 anni e ritengo questa sia una fase della vita delle persone dove esperienza e competenza trovano il giusto equilibrio con energia e freschezza. Parto dall’idea di una città che vede nel coinvolgimento di persone e realtà di qualità la sua forza; prima di parlare di programmi occorre avere in mente una visione e al tempo stesso una squadra coesa e allineata sui valori e sulle modalità di come portare a termine questa visione. I mondi a cui mi rivolgo e che in questi anni mi hanno sostenuto sono diversi e a questi esprimo la mia profonda gratitudine, dal mondo dell’associazionismo al mondo cattolico a quello professionale, a quello della scuola, a quello del commercio e dell'artigianato orafo; ho trovato sempre interlocutori con cui confrontarmi e che nell’ultimo periodo mi hanno con entusiasmo convinto a candidarmi. Il principio di inclusione contraddistingue il mio modo di vedere e di concepire la politica e lo sviluppo sostenibile della nostra comunità, sia da un punto di vista sociale che da un punto di vista economico ed ambientale».

Sette valori portanti per la coalizione

Ma come sarà composta la squadra di Ballerini? Chi sarà della partita e chi invece no? Chi rappresenterà un prezioso alleato e chi invece una potenziale spina nel fianco nello scacchiere del centro-sinistra? «Il mio impegno sarà quello di costruire una coalizione che si riconosce in 7 valori portanti che saranno la base di partenza della linea programmatica del mio mandato.

Futuro, inclusione, sviluppo sostenibile declinato al tessuto economico della città e con valorizzazione dell'artigianato orafo nelle sue varie sfaccettature, resilienza, solidarietà, creatività e ovviamente partecipazione rappresentano i pilastri su cui si basa la mia visione di futuro.

A breve vi presenterò la lista civica che sosterrà la mia candidatura e già nelle prossime settimane la possibile coalizione, i programmi e la visione su cui immaginare il futuro della nostra città»

A contrapporsi nella corsa a Palazzo Pellizzari all'Orgoglio Valenzano di Maurizio Oddone sarà #ValenzaFutura, hashtag scelto da Luca Ballerini a supporto della sua candidatura. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.