Mercoledì 12 Agosto 2020

Centrodestra

"Candidati, niente è stato ancora deciso"

Valenza, Pettazzi (Lega) frena Forza Italia: "Il primo partito siamo noi"

"Candidati,  niente è stato ancora deciso"

L'onorevole Lino Pettazzi (Lega)

VALENZA - "Forza Italia ha fatto una fuga in avanti, ma sulla candidatura a sindaco di Valenza non si è ancora deciso niente". Così' l'onorevole Lino Pettazzi, il parlamentare (e primo cittadino di Fubine) che è stato incaricato da Riccardo Molinari di seguire la campagna elettorale nella città dell'oro, dove, presumibilmente il 20 settembre, si sceglierà la nuova amministrazione.

Dopo le notizie secondo le quali Forza Italia avrebbe la priorità nell'indicazione del candidato a sindaco, Pettazzi interviene per spiegare: "Siamo i primi a desiderare, per Valenza come per altre città che andranno al voto, una soluzione unitaria e condivisa con tutto il centrodestra, che possa riportarci tra qualche mese alla guida della città. Riteniamo però che la scelta del candidato a  sindaco debba essere definita attraverso una riflessione condivisa, da parte di tutti gli alleati di centrodestra, e non attraverso estemporanee dichiarazioni ai giornali".

Intanto, il commissario cittadino di Forza Italia, Gianluca Colletti, si limita a dire che "si sta lavorando". E' chiaro che Forza Italia avanza pretese: sa bene che la Lega ha più consensi, ma non vuole cedere agli alleati un'altra città, visto che il Carroccio ha già i sindaci di Alessandria, Tortona e Novi, mentre Fratelli d'Italia vanta il sindaco di Casale. Agli azzurri, dunque, non resterebbe che Valenza, tanto più che qui Forza Italia ha sempre avuto un discreto consenso.

Resta da capire se Forza Italia ha un nome spendibile e gradito agli altri. La Lega, per contro, punta dritto su Maurizio Oddone, indiscusso leader locale nonché capogruppo in Consiglio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.