Mercoledì 05 Agosto 2020

Sanità

“Valenza Si Cura”: consegnati altri 10 kit ai medici

Uno strumento utile per la telemedicina del territorio

“Valenza Si Cura”: consegnati altri 10 kit ai medici

Ivano Miccolis (My Family) con Luca Ballerini (vicesindaco)

VALENZA - Venerdì scorso in Comune a Valenza sono stati consegnati gli altri 10 kit di dispositivi per la telemedicina di territorio ad altrettanti medici di famiglia, grazie al contributo economico dell’azienda MyFamily. Nelle scorse settimane ne erano stati distribuiti altrettanti ed ora ogni medico operante sul territorio di Valenza ne ha a disposizione uno per attivare il progetto di “telemedicina di territorio”, un progetto inedito che qui da noi ha avuto, nel giro di poche settimane un’immediata attuazione pratica.

La telemedicina è la nuova frontiera della cura di territorio; i medici di famiglia infatti possono ottenere dati in tempo reale dei soggetti a rischio Covid-19 (e non solo) e facilitare una reazione veloce al peggioramento dei parametri/sintomi. Il tutto avviene attraverso i dispositivi del kit connessi con la tecnologia Bluetooth.

Uno degli strumenti del kit sono utili per la misurazione della temperatura corporea, un altro è utilizzabile per la misurazione della saturazione dell’ossigeno nel sangue e insieme possono ridurre la necessità di contatto diretto del medico con il paziente e consentire al medico stesso di provvedere al monitoraggio mediante sorveglianza giornaliera, a distanza, dei pazienti, facilitando una reazione veloce al peggioramento dei parametri/sintomi.

Il sistema, è stato finanziato per metà con il contributo che il Comune di Valenza ha effettuato sul conto corrente “Emergenza Covid-19” aperto nei mesi scorsi. Questa prima donazione ha permesso l’acquisto dei primi 10 kit e per la restante parte con l’offerta di MyFamily (altri 10 kit). Queste soluzioni medicali consentono il controllo a distanza dei pazienti affetti da COVID-19 in quarantena domiciliare.

Per ulteriori donazioni per l’implementazione dei kit con altri dispositivi (ad es. misurazione insulina, battito cardiaco ecc. e complementari al sistema di telemedicina) e per il conseguimento dei nuovi obiettivi di “Valenza Si Cura”: numero iban IT54D0503448682000000002882 (causale: Comune di Valenza Emergenza Covid)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.