Mercoledì 01 Aprile 2020

Unità di crisi

Primi tre guariti in Piemonte. In provincia 59 decessi e 408 positivi

s

TORINO - L'Unità di crisi della Regione Piemonte comunica, finalmente, una buona notizia sul fronte coronavirus: ci sono infatti i primi tre pazienti virologicamente guariti dal contagio. Si tratta di due uomini di Torino (uno di 42 anni e l’altro di 61 anni), entrambi ricoverati all’ospedale Carle di Cuneo, e una donna astigiana di 78 anni, ricoverata all’ospedale di Asti.

Tutti e tre i guariti sono stati dimessi e sono tornati a casa.

DODICI NUOVI DECESSI

Sono 12, invece, i nuovi decessi: 3 uomini e 1 donna della provincia di Torino, 2 uomini della provincia di Biella, 2 uomini della provincia di Novara,  1 uomo della provincia di Cuneo, 1 donna del Vco, 1 uomo dell’Alessandrino e 1 donna di Genova, ricoverata in Piemonte.

Il totale complessivo è ora di 166 deceduti: 59 ad Alessandria, 5 ad Asti, 22 a Biella, 8 a Cuneo, 16 a Novara, 35 a Torino, 12 a Vercelli, 7 nel Verbano-Cusio-Ossola, 2 residente fuori regione (ma deceduti in Piemonte). Il 67% dei deceduti sono uomini, il 33% donne. L’età media è di 81 anni.

Sono poi 2.659 le persone finora risultate positive in Piemonte: 408 in provincia di Alessandria, 116 in provincia di Asti, 121 in provincia di Biella, 170 in provincia di Cuneo, 199 in provincia di Novara, 1171 in provincia di Torino, 131 in provincia di Vercelli, 100 nel Verbano-Cusio-Ossola, 32 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi.

I restanti 211 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 227. I tamponi finora eseguiti sono 8.140, di cui 5.174 risultati negativi.

TAMPONI, IL PARERE DEL COMITATO SCIENTIFICO

Sulla questione dell’effettuazione del test diagnostico del tampone per il Covid 19, il Comitato tecnico scientifico dell’Unità di crisi del Piemonte condivide le informazioni fornite dall’Istituto superiore di Sanità, fin qui seguite nella nostra regione, e che non sono state messe in dubbio dalle evidenze cliniche che si sono presentate nel corso della gestione dell’epidemia.

Il Comitato elaborerà nelle prossime ore la strategia più aderente alla situazione epidemiologica e alle evidenze cliniche, traducendole in indicazioni operative.

TORTONA: AL COVID HOSPITAL SONO 102 I RICOVERATI

Al Covid Hospital di Tortona, invece, ieri sono stati attivati altri 19 posti letto e i ricoverati a oggi sono 102, di cui 42 risultano residenti a Tortona.

Un altro dato riguarda il numero dei contagiati: dall'inizio dell'emergenza sono risultati positivi, in totale, 76 tortonesi. Oltre a quanti sono ricoverati, vanno infatti conteggiati anche quanti sono in convalescenza, in isolamento al loro domicilio.

Infine, risultano effettuati, negli ultimi giorni, da parte delle forze dell'ordine, 800 controlli in zona, fra cui 80 ad attività commerciali: risultato, 144 denunce per violazione dell'articolo 650 del Codice penale per la violazione delle limitazioni imposte dal decreto della Presidenza del Consiglio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
.