Lunedì 30 Marzo 2020

L'allarme

«Bus aperti in corsa e pietre: autisti preoccupati»

I sindacati scrivono ad Amag Mobilità, autorità e forze dell’ordine

«Bus aperti in corsa e pietre: autisti preoccupati»

ALESSANDRIA - Non c’è pace per gli autisti di Amag Mobilità: stando alle segnalazioni dei rappresentanti sindacali William Marrazza, Marco Visentin e Massimiliano Carlando, infatti, «c’è un grave problema inerente la sicurezza del servizio e dei passeggeri». E, sull’argomento, il consigliere comunale Francesco Gentiluomo (M5S) ha presentato un’interrogazione.

Ma di cosa si tratta? «Diversi autisti hanno evidenziato che, durante il servizio, viene perpetrato quotidianamente e in diverse fasce orarie lo sblocco della sicurezza delle porte sui bus, da parte di gruppi di ragazzini, sia durante la fermata, sia quando il mezzo è ancora in movimento. In quest’ultimo caso - spiegano - entrano in funzione i sistemi che fanno frenare bruscamente il mezzo, mettendo a repentaglio la sicurezza di tutti i passeggeri».

Tutto ciò, in particolare, avviene sui mezzi delle linee 2 e 3. Che vengono fatti oggetti anche (di nuovo) di lanci di pietre...

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore panettiere, stroncato
da un malore fatale

19 Marzo 2020 ore 21:36
.