Mercoledì 11 Dicembre 2019

PALLAVOLO

L'Evo Volley resta l'unica imbattuta

Cade, a sorpresa, la Negrini Acqui contro il Pavic. Disastro Ovada, Fortitudo secondo successo.

L'Evo Volley resta l'unica imbattuta

Le ragazze di Ruscigni festeggiano

CASALE MONFERRATO - Nel girone B di C femminile continua la marcia trionfale dell’Evo Volley: il 3-0 (25-16, 25-15, 25-22) alla Folgore mostra come le ragazze di Ruscigni non mollino mai e il primo posto in classifica a punteggio pieno ne è la testimonianza. Bene anche la Fortitudo Nuova Elva che sfrutta nel migliore dei modi il doppio turno casalingo consecutivo battendo anche la Vega Occhiali Rosaltiora e risalendo a sette punti in classifica grazie al 3-0 (26-24, 25-17, 25-19) finale.

Disastro Ovada: le due squadre della città impegnate nel campionato di serie C perdono entrambe in trasferta; prima la Cantine Rasore incassa l’ennesimo 0-3 (8-25, 16-25, 16-25) di questa sfortunata annata a Volpiano, poi la Plastipol cade con il Parella Torino 1-3 (25-22, 19-25, 25-9, 25-20). Primo stop anche per la Negrini Acqui in C maschile: il Pavic non fa sconti e con un secco 0-3 (17-25, 20-25, 17-25) aggancia i termali a quota 9 in classifica ma con una partita in meno. Cade anche, ancora, la Novi femminile che a Venaria strappa un set ma perde 1-3 (9-25, 18-25, 25-21, 19-25) e rimane ferma in fondo alla graduatoria.

In serie D femminile, scontata l’affermazione della Zs Ch Valenza sull’Evo Volley Tre Colli Gavi, ma le ragazze del duo Volpara-Barbagelata fanno soffrire fino al tiebreak le più quotate avversarie: finisce 3-2 (25-18, 19-25, 25-14, 19-25, 15-9). Fra i maschi, l’U22 di Novi gioca oggi alle 18.30 e la Cetip/Makhymo batte 3-1 La Bussola Volley con parziali di 21-25, 25-23, 25-23, 28-30.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
.