Domenica 08 Dicembre 2019

Tempo reale

Tragedia di Quargnento: la svolta, nella notte il fermo

‘Disastro doloso, omicidio e lesioni volontarie’. Giovanni Vincenti interrogato 5 ore, le dichiarazioni con accanto l’avvocato 

Tragedia di Quargnento: indagini a una svolta, un fermo nella notte

ALESSANDRIA - Ore 2.42 - Al termine di serrate e articolate indagini, si legge in un comunicato, ‘i carabinieri di Alessandria hanno proceduto al fermo di indiziato nei confronti di un soggetto ritenuto responsabile dei delitti di disastro doloso, omicidio e lesioni volontarie in relazione ai fatti accaduti a Quargnento nella notte tra il 4 e il 5 novembre’.

I militari del Comando provinciale hanno indetto una conferenza stampa tra poche ore, alle 9 di oggi. Sarà presente il Procuratore capo della Repubblica di Alessandria, Enrico Cieri. Al momento non è possibile fornire altre indicazioni. È Giovanni Vincenti, proprietario della magione, l’uomo interrogato al Comando Provinciale. La sua posizione è cambiata verso le 21, quella è l’ora in cui è arrivato il suo difensore, avvocato Laura Mazzolini, e da quel momento l’interrogatorio è durato cinque ore. Nella  cascina di Quargnento, i militari hanno lavorato tutta la notte. Una pattuglia era ferma nel vialetto con le luci blu d’ordinanza accese mentre altri inquirenti erano impegnati vicino alle macerie.  

Ore 2.01 - Il Procuratore capo Enrico Cieri è appena uscito, in silenzio, dal Comando provinciale dei Carabinieri.

Ore 1.38 - E' uscita dal Comando dei Carabinieri l'avvocato Laura Mazzolini, alla conclusione dell'interrogatorio. Il legale non ha fatto dichiarazioni, dicendo solo che a breve ci saranno delle comunicazioni ufficiali. L'avvocato ha assistito all'interrogatorio al fianco di Giovanni Vincenti, che avrebbe fatto alcune dichiarazioni ma tutto è ancora all'inizio. 

 

Ore 00.57 - Un'auto dei Carabinieri, con alcune persone a bordo, è appena entrata nel cortile del Comando

Ore 00.39 - Intanto, in piazza Vittorio Veneto, sono arrivati alcuni cittadini, allertati dalle notizie online. L'attesa per eventuali aggiornamenti sull'indagine della morte dei tre vigili del fuoco cresce. 

Ore 00.17 - Stefano Vincenti (figlio di Giovanni, con cui - alla cascina distrutta nell'esplosione - avrebbe dovuto aprire un centro ippico, ndr), chiamato al telefono, ha detto solo che "gli inquirenti stanno facendo il loro lavoro", aggiungendo che "al momento non ho nulla da dire".   

Ore 23.57 - L'avvocato Mazzolini è arrivato in caserma intorno alle 21. L'interrogatorio è in atto e potrebbe durare ancora a lungo. Il Piccolo seguirà minuto per minuto l'andamento del confronto.

Ore 23.35 - Ore decisive al Comando dei Carabinieri. È in corso un interrogatorio con una persona, per la cui difesa è stato chiamato l’avvocato Laura Mazzolini. Per tutto il giorno sono susseguiti confronti e approfondimenti al Comando.

Ore 23.13 - Al Comando dei Carabinieri di Alessandria è arrivato un avvocato per assistere all’interrogatorio.

Ore 22.58 - Luci accese al Comando provinciale dei Carabinieri. Un’ora fa una macchina dei militi si è recata a Quargnento. Sono ore decisive per le indagini della tragedia in cui hanno perso la vita tre vigili del fuoco.

Ore 22.29 - Svolta nelle indagini sulla tragedia di Quargnento in cui hanno perso la vita tre vigili del fuoco. Una persona sarebbe sotto interrogatorio al Comando dei carabinieri insieme ad altri testimoni. Seguono aggiornamenti. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La fotografia

Parcheggio
maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.